LA GRANDE GUERRA IN TERRA D'OTRANTO. Un progetto di Public History

La Grande Guerra in Terra d'Otranto. Un progetto di Public History

AA. VV. (a cura di Giuliana Iurlano, Lorella Ingrosso, Loredana Marulli)

pp. 432, illustrazioni, ISBN 978-88-94857-41-2, Euro 25

Maggio 2018

ESAURITO  

Personalizzazione del prodotto

Non dimenticare di salvare la tua personalizzazione per poter riempire il carrello
  • Max. 250 caratteri
25,00 €
Tasse incluse


IL LIBRO. Nel volume si affrontano una serie di tematiche specifiche relative al primo conflitto mondiale, tutte esaminate da esperti dei vari settori di studio, che hanno sondato e suggerito ulteriori percorsi di approfondimento nell’ambito del corso di formazione e aggiornamento sulla Grande Guerra. Esso si articola in 9 sezioni: Le fonti della prima guerra mondiale, Il contesto internazionale, Il contesto socio-economico, Il contesto culturale e artistico, Il contesto bellico italiano e internazionale, Simboli e ruolo della propaganda durante la Grande Guerra, Società e amministrazioni locali durante il conflitto, L’Istituto Marcelline di Lecce e la Grande Guerra, L’elaborazione del lutto e i monumenti ai Caduti. Un caso particolare riguarda proprio l’Istituto “Marcelline” di Lecce, che ha ospitato con molta generosità il corso sulla Grande Guerra. Ci troviamo di fronte, proprio relativamente all’istituto delle suore marcelline, a un vero e proprio case study, che ci consente di ricostruire la storia di questa importante istituzione scolastica religiosa – già votata verso l’assistenza sanitaria – anche nel periodo bellico, periodo durante il quale l’educandato fu trasformato in centro ospedaliero con la collaborazione attiva di tipo infermieristico delle suore, il cui nucleo più consistente trovò ospitalità in un comune limitrofo.

Le curatrici: Giuliana Iurlano è professore aggregato di Storia delle relazioni internazionali presso l'Università del Salento. È presidente del Cesram e del Comitato di coordinamento del progetto “Cento anni fa… la Grande Guerra”. Lorella Ingrosso è docente a contratto di Metodologia della ricerca presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose Metropolitano “Don Tonino Bello” di Lecce. È vice direttore della Biblioteca Arcivescovile “Innocenziana” di Lecce e gestore della biblioteca dell’Istituto di Cultura e Lingue “Marcelline”. Loredana Marulli è docente di Lettere e Coordinatrice della Secondaria di primo grado dell'Istituto di Cultura e Lingue “Marcelline”, Officer distrettuale Lions de “Il libro parlato” e vice presidente del Lions club Copertino Salento.