TI VOGLIO UN BENE PIÙ GRANDE DELLA MORTE

Stefania Scorrano, Ti voglio un bene più grande della morte

pp. 128, ISBN 978-88-94857-45-0, 17.00 €

Edizioni Esperidi,marzo 2018

17,00 €
Tasse incluse

Il libro. Il libro narra la storia vera della vita di Federica Scorrano. Stefania, sorella di Federica, nella sua prima prova editoriale, racconta come e perché sua sorella fosse la più speciale delle sorelle, condensando gli avvenimenti in piccole gemme di esperienza, ricordi fragili, deboli, eppure pulsanti, al limite tra la memoria e la sua interpretazione. L’autrice si lascerà trasportare nell’estensione dei dettagli fino a quelli della familiarità più intima: in una prosa asciutta ed essenziale, contraddistinta dalla purezza dell’amore incondizionato di una sorella che non può lasciare che una vita splendida e nobile come la sua si possa perdere nel buio della vita che continua, e per questo avverte la necessità di aggrappare quanto più di lei alla carta.

 

L’autrice. Stefania Scorrano è nata nel 1967 in terra di Gallipoli da cui non ha mai avuto cuore di allontanarsi. La formazione tecnico-scientifica, assicurata dagli studi di Ragionieria, è stata integrata dalla cultura umanistica del corso di laurea in Giurisprudenza. Con questo bagaglio di esperienze scolastiche, nel 1990 fa l’ingresso nel mondo del lavoro. Quadro Direttivo presso il Credito Emiliano Spa, ha la responsabilità delle relazioni con la clientela privata. Il viaggio verticale di esplorazione e scoperta, promosso dalla necessità di crescita ed automiglioramento, si è concluso nel 2013 con l’iscrizione al Registro Italiano Coach Professionisti con specializzazione Life e Business. La passione per la lettura, lasciata in eredità dalla sorella Federica ed il bisogno di portare in superficie il dolore per la sua prematura scomparsa, sopito per vent’anni, trova la sua espressione in questo libro che, per l’autrice, è un mezzo per allontanare l’oblio. Perché non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo.