HO IMPARATO DALLE FORMICHE. Il sogno di pace di un afghano in Italia

Nuovo prodotto

Khalid Kakar, "Ho imparato dalle formiche. Il sogno di pace di un afghano in Italia"

ISBN 978-88-94857-58-0, 12 Euro

Maggio 2018

Personalizzazione del prodotto

Non dimenticare di salvare la tua personalizzazione per poter riempire il carrello
  • Max. 250 caratteri
12,00 €
Tasse incluse

Il libro narra della vita di Khalid Kakar, giovane ingegnere proveniente da Logar, in Afghanistan, e rifugiatosi in Italia nel 2010. Con grande sforzo di cuore e mente, l’autore ripercorre la sua vita di bambino, trascorsa tra le bombe e la paura, e quella di giovane uomo in fuga, desideroso di rifarsi una vita e costruire un futuro.

Suo padre gi racconta una storia e lui decide di metterla in pratica: “Una formica camminava stringendo a sé un seme, piccolo e prezioso fardello. Proprio quando era giunta alla sua tana, su di un albero, perse l’equilibrio e cadde giù, e il seme con lei. La formica allora si rialzò, raccolse il seme e si incamminò di nuovo lungo il tronco dell’albero. Arrivata in cima però, il seme le sfuggì e lei lo seguì precipitando, di nuovo.

La formica si rialzò e ritornò in cima all’albero con il suo piccolo seme. Cadde ancora… sei, sette, otto volte. La formica si rialzò sempre, finché non riuscì a portare il seme al sicuro, nella sua tana”.

 

Nuovo prodotto