COME DUE GRANELLI DI SENAPE. Pisso e Nina nei ricordi di Mariella Miglietta

“Come due granelli di senape. Pisso e Nina nei ricordi di Mariella Miglietta”

di Alessandro Romano 

pp. 128, ISBN 978-88-5534-028-1, 13.00 €

Edizioni Esperidi, giugno 2020

13,00 €
Tasse incluse

Il libro: Salento, 1933. Pisso e Nina si conoscono tra i banchi di scuola del piccolo paese di Torchiarolo, è subito amicizia e, pochi anni dopo, qualcosa di più. Diverse sono le vicissitudini e le sfide che i due dovranno affrontare, ma il loro amore resiste e sboccia nel matrimonio, nella famiglia, nelle tante peripezie della vita. Arriva il 2020 e un virus, nuovo e sconosciuto, attanaglia il mondo: un semplice controllo in ospedale diventerà una trappola mortale per Pisso e l’amata moglie. Una storia vera, d’amore vero...

 

Gli autori.

Alessandro Romano (Lecce, 1975), regista e scrittore, opera dal 1997 presso l’emittente Telerama. Nel 2017 ottiene la Targa di merito del Premio Giornalistico “Antonio Maglio”. Pubblicazioni: L’Alba del Difensore degli uomini (2016, Ed. Altro Mondo, finalista al Premio Letterario Nazionale “Un Fiorino”); Lento all’ira (2017, Ed. Esperidi, Menzione Speciale al Premio “Nabokov 2017, Premio Internazionale “Cumani Quasimodo” 2018, “Golden Books” 2018 e “Unica Milano” 2018); Tsunami lento (2019, Ed. Esperidi, Menzione “Autore” ai Golden Books Awards 2020, terzo classificato al “Premio Internazionale Salvatore Quasimodo” (2020) e al Premio Internazionale Città di Castrovillari. Il racconto inedito “Dammi la mano”, ha vinto il Premio Nazionale Letterario “La Vita Contadina Ieri e Oggi” indetto da Proloco Guagnano (2019). Collaborazioni fotografiche ai libri di Silvia Famularo (Grifo Editore): Pionieri del Salento, Divine tavole e La cucina salentina (2015), Incantevole Bari e Case del Salento (2016). Due regioni una civiltà (Congedo, 2019). Calimera nascosta (Silvano Palamà, Ghetonia, 2014). Salento da esplorare (Stefano Margiotta, Capone Editore, 2016). Film documentario “Messapia. Terra tra due mari”, allegato all’omonimo libro di Lory Larva (Paolo Pagliaro editore, 2011). Ha scritto per riviste letterarie, come “Il Corsaro Nero” (Verona) oppure turistico-culturali come “Salento Review” o “Salento Dove”. Relatore nei convegni “Puglia geologica”, 2018, “Lecce sotterranea”, 2018 e la “Giornata della Terra” 2018. Film documentari: “Il Delfino e la Mezzaluna” (2015) e “Viaggio in Terra d’Otranto”, pubblicati su YouTube. Primo classificato a livello nazionale nella categoria e-Culture and Tourism dell’Italian eContent Award 2015 (Roma), per le riprese del film-documentario “Tesori di Otranto in 3D”, realizzato a cura di Virginia Valzano. Dal 2013 cura il suo blog salentoacolory.it (premio “Amor Loci Gino Cantoro” 2015, Melpignano), sul quale scrive di arte, storia, cultura e territorio.

 

Mariella Miglietta (Torchiarolo, 1963), imprenditrice, vive ed opera a Torchiarolo dove gestisce l’attività “Sguardi Ottica” dal 1996. È l’ispiratrice di questo libro e la fonte di tutte le informazioni che riguardano la famiglia Miglietta. Ama profondamente la vita, la famiglia, gli amici, il suo lavoro, la fotografia e tutto ciò che la circonda. Nel tempo libero si occupa di varie iniziative culturali e di solidarietà. Ha collaborato alla realizzazione di alcune puntate di una trasmissione di punta di Telerama, conducendo diversi servizi per “Terre del Salento”. Sempre per la TV salentina ha partecipato ai programmi “A tu per tu”, “In Famiglia, “Il luogo del cuore”, collaborando poi anche con l’emittente La7. Da molti anni partecipa alla raccolta fondi del Progetto Salento Solidarietà “Cuore Amico”, che si dedica ad aiutare i bambini diversamente abili del Salento. Il suo motto è: “dona perché quello che il cuore dona non è perduto ma è conservato nel cuore degli altri”. Single per scelta!