• Nuovo

ORIGINAL WEISS. La ragione oltre le frontiere

Original Weiss. La ragione oltre le frontiere” romanzo di Vito Stridi

pp. 126, 6 immagini, ISBN 978-88-5534-117-2, 13.00 €

Edizioni Esperidi, Ottobre 2022

13,00 €
Tasse incluse

Il libro: Quando Athanasius Schulz, rampante giornalista tedesco, giunge in Italia nella casa di Guido Rostelli, non si aspetta di trovare un uomo sì quasi centenario ma ancora lucido e desideroso di raccontare la sua vicenda. Inizia così un lungo amarcord, un’intervista che, pagina dopo pagina, svela al lettore la lunga vicenda di Guido. Destinato a diventare contadino di una terra – un pezzo di campagna pietrosa sulla costa adriatica salentina – che lo Stato aveva affidato ai suoi genitori, decide invece di servire quello Stato in altro modo. Dalla Milizia alle Camicie Nere, passando per la missione in Grecia, Guido vive anni difficili alla ricerca della sua strada, desideroso di cambiare il proprio destino. Ma è proprio lì, sui monti ellenici, che accade qualcosa che gli aprirà gli occhi e il cuore e che darà inizio ad un’altra avventura, un’altra storia di coraggio e amicizia.

L’autore: Vito Stridi (San Pancrazio 1948) vive e opera nel suo paese natale. È istruttore in una scuola per sommozzatori, oltre che autore e regista teatrale. Da tempo si dedica alla scrittura, prosa e poesia. Le sue opere poetiche sono espressione dei sentimenti umani, i suoi personaggi sono persone qualunque: mai, nei suoi versi, compaiono ideali di grandezza o platoniche illusioni. Sarà questa poesia che porterà Stridi a riscuotere numerosi successi in concorsi letterari e l’ingresso come Membro Honoris Causa a vita nelle Accademie Letterarie: Città di Boretto, Accademia di Sutri, Accademia Belle Arti di Roma, Accademia Toscana “Il Machiavelli”, nonché la pubblicazione di alcune sue opere in Antologie come Prisma 84, Messaggio d’amore, Arte e poesia in Italia, Parola di Poeta. Il suo impegno letterario lo ha portato a ricevere altri riconoscimenti come: il Trofeo del Po di Parma, Natale di pace di Roma, “Benedetto Romano” di Lecce, Medaglia d’oro Città di Torino. La produzione letteraria di Stridi comprende oltre quaranta opere teatrali, con la direzione artistica della compagnia teatrale “La Civetta “ nata con l’autore nel 1980. In scena sono state adattate e rappresentate opere che richiamano la “Commedia dell’arte” con Verga, Molier, Scarpetta, Verdi e Dumas. In preparazione, per l’anno 2022, firma la sceneggiatura di “Storia di una capinera” di Giovanni Verga. Tra le pubblicazioni di narrativa ricordiamo: La famiglia Trombetta, Ciak la mente gira, Sera d’Agosto, L’ultima via, I quarti della luna, Il gioco delle ombre, Prima delle mille lune, Inferno solo andata, Scatola nera. Con Esperidi ha pubblicato: La Piazza. Una storia popolare (2017), Io sono. Pensieri fatti parole. (2019)